Anjali Mudra: la posizione del saluto

Anjali Mudra: la posizione del saluto

Restate in piedi in posizione Tadasana. Inspirate e unite i palmi delle mani. Appoggiate i pollici delicatamente sullo sterno. Premete le mani, con fermezza e uniformemente, l’una contro l’altra. Chinate leggermente la testa, spingendo la piega del collo verso il centro della testa.

Sollevate lo sterno con i pollici e allungatevi verso il basso lungo la parte posteriore delle ascelle, appesantendo la parte posteriore dei gomiti. I benefici di Anjali Mudra: riduce stress e ansia, calma la mente, aumenta l’elasticità di mani, dita, polsi e braccia.

Commenta