Hatha Yoga

Hatha Yoga

Lo Hatha Yoga è una forma di Yoga oggigiorno privato dei suoi significati spirituali e proposto come una mera forma di ginnastica esotica alternativa; questa “laicizzazione” ha fatto sì che molte persone, a prescindere dall’orientamento religioso, si avvicinassero – seppur in modo superficiale – a questa pratica, spesso erroneamente scambiata con lo Yoga nella sua totalità.

Lo Hatha Yoga insegna a dominare l’energia cosmica presente nell’uomo e quindi a conseguire un sicuro controllo della cosa più instabile e mobile che si possa immaginare, ossia la mente sempre irrequieta, sempre pronta a distrarsi e divagare.

In tal maniera lo Yoga, influendo insieme sulla vita psichica e su quella fisica dell’individuo, si propone di effettuare un distacco immediato dal piano dell’esperienza quotidiana, umana e terrena e di attuare con grande prontezza il possesso della più alta beatitudine. Ecco perché lo Hatha Yoga è anche chiamato “la via celere”.

Gli Asana sono posture del corpo con le quali il praticante amplifica le caratteristiche e le attitudini mentali. Ogni postura fa confluire maggiore prana verso specifiche parti del corpo, irradiando le relative nadi ed i chakra interessati. Le posture, quindi, non sono soltanto complessi esercizi ginnici, bensì strumenti per incanalare l’energia nelle diverse parti del corpo.

Il Pranayama è un insieme di tecniche di respirazione che consente l’accumulo e l’utilizzo del prana. Attraverso il controllo del respiro il praticante è in grado di purificare il corpo e la mente.

Commenta