Natarajasana (Posizione del signore della danza)

Natarajasana

La danza del natarajasana incarna l’energia cosmica nelle sue “cinque azioni” fondamentali: creazione, conservazione, distruzione, occultamento dell’essere autentico e grazia salvifica. I suoi benefici sono: allungamento spalle e torace, cosce e addome, potenzia gambe e caviglie e infine migliora l’equilibrio.

Mettiti in piedi in Tadasana (posizione della montagna). Inspira, sposta il peso sul piede destro e solleva il tallone sinistro verso il gluteo sinistro mentre pieghi il ginocchio.
allunga all’ indietro la mano sinistra e afferra l’esterno del piede o della caviglia sinistra e cerca di tenere il busto relativamente eretto. Inizia a sollevare il piede sinistro verso l’alto, allontanandolo da terra, e all’ indietro, allontanandolo dal busto. Estendi la coscia sinistra dietro di te, fino a portarla parallela al pavimento. Mantieni la posizione per 20-30 secondi, quindi lascia la presa, riporta a terra il piede sinistro e ripeti l’esercizio sull’altro lato per lo stesso numero di secondi.

Per evitare i crampi alla parte posteriore della coscia,mentre si effettua il natarajasana, tieni piegata la caviglia del piede sollevato, spingendo il collo del piede verso lo stinco.

Commenta